Booking.com

Mercoledì, 13 Dicembre 2017 11:26

Campli - Riapre il Museo archeologico nazionale

Un bel regalo di Natale per tutti gli appassionati di archeologia: il 20 dicembre riapre il Museo archeologico nazionale di Campli. Il Museo era stato chiuso per verifiche strutturali dopo il sisma e riapre in tutto il suo splendore nell'ambito delle iniziative del calendario degli eventi natalizi del Comune di Campli. 


Il museo, inaugurato nel 1989 per ospitare i ritrovamenti della Necropoli di Campovalano, ha sede presso l'antico convento di San Francesco risalente al XIII secolo. Il percorso espositivo illustra l’evoluzione del rito funerario presso una etnia Pretuzia di ambito culturale Medio-Adriatico o Piceno. Nella prima sala “Campovalano prima degli italici”, viene illustrata la vita quotidiana nei villaggi nel corso dell’età del Bronzo, particolare degno di nota è la ricostruzione della ricostruita la tomba di una bambina (IX sec. a.C.), rinvenuta in località Coccioli. Nelle altre sale sono esposti corredi e ricostruzioni che mostrano l’evoluzione del rito funerario presso i Pretuzii dove i resti ossei analizzati offrono preziose informazioni sul sesso, le malattie, i traumi, le malformazioni e l’età della morte. In esposizione anche numerosi e raffinati gioielli tra cui spiccano la preziosa collana di grani in lamina d’oro di cultura magno-greca e i bracciali d’argento di tradizione celtica.


88 Via del Sole
Campli, Abruzzo.
Italia ,64012
+39 0861 569158
lunedì: Chiuso,martedì: 09:00–19:30,mercoledì: 09:00–19:30,giovedì: 09:00–19:30,venerdì: 09:00–19:30,sabato: 09:00–19:30,domenica: 09:00–19:30

Comuniabruzzesi.it è un portale online di informazioni sulle attività delle amministrazioni comunali abruzzesi finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Iscriviti al gruppo

facebook

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store