Booking.com

Martedì, 16 Gennaio 2018 07:45

Lanciano. Bicentenario della scomparsa del maestro F. Fenaroli

Quest’anno 2018 vi sono alcune ricorrenze che la regione si appresta a celebrare e che consentiranno di promuovere nuovi incontri, attività musicali e ricerche. È il caso del bicentenario della morte di Fedele Fenaroli, il celebre maestro di origini lancianesi, vissuto quasi sempre a Napoli, che morì appunto nel 1818.

Per non mancare la circostanza e per dargli senso ai fini della ricerca il Conservatorio di Pescara ha promosso una serie di iniziative che vedono protagonista in primis il professor Massimo Salcito, docente di clavicembalo, e che si coordinano sia con l’Istituto Nazionale Tostiano che con il Centro di Documentazione e Ricerche Musicali “F. Masciangelo” di Lanciano. A quest’ultima associazione va, tra l’altro, il merito di aver pubblicato nel 2008 un pregevole volume con l’editore LIM di Lucca che costituisce il principale punto di riferimento sulla figura e l’opera del compositore abruzzese.

Il primo incontro programmato sarà quello che si svolgerà proprio a Lanciano venerdì 19 gennaio (ex Casa di Conversazione, ore 17.30) che vedrà impegnati nella conferenza Franco Fanci, Gianfranco Miscia, Massimo Salcito e che rientra nel ciclo delle Conversazioni del venerdì promosso dal Comune di Lanciano.

L’ingresso è libero.


55 Piazza Plebiscito
Lanciano, Abruzzo.
Italia ,66034

Comuniabruzzesi.it è un portale online di informazioni sulle attività delle amministrazioni comunali abruzzesi finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Iscriviti al gruppo

facebook

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store