Booking.com

Sabato, 04 Marzo 2017 08:47

Tollo - Le cooperative di comunita` come strumento di cambiamento dal basso

Corso Corso

L'Associazione dei Comuni virtuosi "Altra Amministrazione" organizza, il 5 marzo 2017 presso il Museo del Vino, il Corso "Le cooperative di comunità come strumento di cambiamento dal basso". Le cooperative di comunità  consentono alla cittadinanza di attivare forme di economia sostenibile, di mutuo soccorso, di  integrazione sociale.
Vengono portati a modello due comuni che hanno introdotto l’esperienza della cooperativa di comunità come innovazione capace di futuro. Diversi per caratteristiche e collocazione geografica, Castel del Giudice (IS) e Melpignano (LE), rappresentano la dimostrazione di quanto possa essere determinante l’azione virtuosa di un ente locale quando sa intercettare i bisogni e le potenzialità di un’intera comunità.
Il costo per l'iscrizione al corso è di 25,00 Euro + IVA.

PROGRAMMA

Plenaria

Ore 9.30

Registrazione iscritti

Saluti istituzionali a cura dell’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi

Sessioni

Ore 10.00

Cosa sono e come funzionano le cooperative di comunità

Prove di democrazia partecipata 3.0. Tutto ciò che c’è da sapere su uno strumento di condivisione e coinvolgimento attivo delle scelte di una comunità, un luogo e uno spazio dove cittadini e amministratori giocano la sfida del cambiamento dalla stessa parte del campo. A cura di Raul Daoli, Presidente della Comuni Virtuosi Servizi srl.

Ore 11.30

Parola d’ordine: comunità

Un complesso di vecchie stalle trasformate in un albergo diffuso, una scuola chiusa per mancanza d’iscritti trasformata in una struttura sociosanitaria, la restituzione di terreni incolti a un progetto di agricoltura sostenibile. Ecco come Castel Del Giudice, un piccolo comune molisano a rischio abbandono, è riuscito a trasformare tre problemi in altrettante opportunità, secondo un modello che ha coinvolto in prima persona i cittadini del territorio in attività imprenditoriali capaci di creare occupazione e di migliorare al contempo la qualità della vita del territorio.

Per saperne di più:  http://comunivirtuosi.org/parola-dordine-comunita/

Ore 13.00
Pranzo a buffet a filiera corta

Ore 14.00

Una cooperativa di comunità

L’esperienza del Comune di Melpignano (LE), la prima cooperativa di comunità italiana, dimostra come anche i piccoli comuni possono fare cose grandi.  Storia di un comune virtuoso e dei suoi cittadini, che insieme si mettono in gioco per cambiare le cose fondando una cooperativa (ad oggi 130 famiglie coinvolte) in grado di generare utili e rinvestirli nel paese: una piazza, una strada, un parco, nuovi posti di lavoro. Negli ultimi tre anni (dalla prima presentazione alla Scuola di Ravenna) la cooperativa è cresciuta nel numero dei soci e nelle attività messe in campo, con un coinvolgimento sempre più significativo nella comunità locale.

Per saperne di più: http://www.comune.melpignano.le.it/melpignano-comunita-cooperativa

Ore 14.30

Cassetta degli attrezzi

Attraverso specifiche tecniche di co-progettazione, i partecipanti saranno guidati a riflettere sulla possibilità di calare i concetti ascoltati nelle tre relazioni introduttive all’interno della propria realtà di riferimento, immaginando applicazioni pratiche e scenari futuri.

Ore 16.00

Chiusura lavori

Per informazioni e richieste di iscrizione

http://www.altramministrazione.it

info@comunivirtuosi.org


12B Via G. Garibaldi
Tollo, Abruzzo.
Italia ,66010

Comuniabruzzesi.it è un portale online di informazioni sulle attività delle amministrazioni comunali abruzzesi finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Iscriviti al gruppo

facebook

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store