Booking.com

Sabato, 11 Febbraio 2017 08:55

Ulteriori indennizzi ai cittadini concessi da Enel per disservizi da neve

I sindaci dei comuni abruzzesi collinari e montani ottengono dall'Enel indennizzi aggiuntivi a favore dei cittadini per i disservizi e i danni subiti dal mese di gennaio 2017 a causa delle abbondanti nevicate che hanno colto impreparata la multinazionale dell'Energia  mettendone a nudo la fragilità delle iinfrastrutture. Qualcuno propone che sarebbe forse il caso di destinare maggiori risorse all'ammodernamento della rete elettrica nazionale piuttosto che  investire sui cartelloni pubblicitari del Torneo di Tennis US Open che si svolge al Flushing Meadows di New York o iniziative simili che poca attinenza hanno con i bisogni energetici della popolazione in caso di calamità.

Le battaglie del sindaco del Comune di Castellalto Vincenzo Di Marco e del sindaco del Comune di Castiglione Messer Raimondo Giuseppe D'Ercole, pronto a riconsegnare la fascia tricolore al prefetto, ampiamente documentate su queste pagine, hanno centrato un primo obiettivo di risarcimento alle popolazioni colpite.

Per ottenere ulteriori indennizzi per i danni subiti a seguito dell’interruzione di energia elettrica, oltre agli indennizzi automatici previsti dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (Delibera AEEGSI 646/15), informazioni e moduli per le richieste sono disponibili agli sportelli di e-distribuzione di Pescara, Teramo, Chieti e Ascoli Piceno.

Presso gli sportelli di e-distribuzione di Pescara (Via Conte di Ruvo, 5), Teramo (Viale Bovio, 40), Chieti (Via Auriti, 1) e Ascoli Piceno (Viale Treviri, 192), aperti dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 15,30 dal lunedì al venerdì, è possibile ricevere e presentare il modulo per richiedere l’indennizzo aggiuntivo e/o il risarcimento danni, allegando per quest’ultimo la documentazione idonea (fatture, relazione del tecnico intervenuto, ecc.).

Per garantire una presenza più capillare sul territorio, l’Enel sta disponendo l’apertura di ulteriori canali di contatto con i clienti nelle sedi di Vasto (Via del Porto, 16) Lanciano (Zona Industriale, località Follani, 30) e Giulianova (Via Galilei, 102).

Gli indennizzi automatici previsti dalla normativa verranno corrisposti direttamente in bolletta - attraverso i venditori di energia elettrica - senza necessità di alcuna richiesta. L’entità varia in base alla durata dell’interruzione, alla tipologia e all’ubicazione della fornitura.

 Oltre che recarsi agli sportelli di e-distribuzione, si può fare riferimento ai seguenti canali di contatto:
•    numero verde 800 08 55 77;
•    sito www.e-distribuzione.it. Dall’home page, cliccando sul link “Per qualsiasi richiesta” nella sezione dedicata all’emergenza neve, si potrà accedere alla pagina per le segnalazioni e compilare il form online;
•    casella postale 5555 – 85100 Potenza;
•    fax numero verde 800 046 674;
•    PEC e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it


Unnamed Road
Abruzzo.
Italia ,67020

Comuniabruzzesi.it è un portale online di informazioni sulle attività delle amministrazioni comunali abruzzesi finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Iscriviti al gruppo

facebook

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play
app store