SOSPESI GLI EVENTI FINO AL 15 GENNAIO 2021 PER CORONAVIRUS

Dal 04/12/2020 00:00 - al 15/01/2021 00:00
SOSPESI GLI EVENTI FINO AL 15 GENNAIO 2021 PER CORONAVIRUS
 

Mentre esplode il caso del Tribunale di Roma sulla incostituzionalita' dei DPCM emessi per fronteggiare la pandemia da Coronavirus, e' necessario considerare che non si tratta di una sentenza, ma un’ordinanza. Non spetterebbe, in ogni caso, a un Tribunale Civile la dichiarazione di incostituzionalità di una legge, bensì alla Corte Costituzionale.

Il giudice del Tribunale di Roma avrebbe potuto rimettere gli atti alla  Corte Costituzionale, perché qualsiasi giudice che dubiti della conformità di una legge alla Costituzione, ha il dovere di rivolgersi alla Corte Costituzionale.

In questo caso specifico, però, il Tribunale non ha rimesso gli atti alla Corte Costituzionale perché i Dpcm sono degli atti amministrativi e come tali può non applicarli senza ricorrere alla Consulta.

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 dicembre 2020 restano, quindi, prorogate su tutto il territorio nazionale le misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19.

Tra le misure previste dal decreto rientrano la sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato  fino al 15/01/2021.

Inoltre, sono chiusi i musei e gli altri istituti e luoghi della cultura di cui all'articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio.

 

 

 

Utilità