Venerdì, 13 Dicembre 2019 17:19

La Carta di Identità permette di accedere ai servizi digitali dei Paesi UE

Dal 6 dicembre 2019 i cittadini italiani possono accedere, tramite la carta d’identità elettronica, ai servizi digitali di numerosi Paesi europei. 

L’interoperabilità è resa possibile a seguito dell’agganciamento” al nodo eIDAS italiano del Ministero dell’Interno. Una possibilità attualmente già valida per i servizi online degli Stati connessi al nodo eIDAS italiano: Austria, Lussemburgo, Danimarca, Estonia, Grecia, Lituania, Lettonia, Malta, Olanda, Norvegia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Regno Unito.

Con l’attivazione del Login eIDAS, le amministrazioni che già hanno reso disponibili i propri servizi online tramite SPID consentono la fruizione dei servizi anche ai cittadini dell’Unione europea tramite le eID del proprio paese di origine e, allo stesso tempo, gli Stati UE consentono ai cittadini italiani l’accesso ai loro servizi.

   

     

    

Per essere sempre aggiornato sugli adempimenti e le scadenze in materia di privacy, amministrazione digitale, trasparenza, anticorruzione, conservazione digitale, iscriviti al canale Actainfo Telegram . 

 

 

 

 

 

 

Comuniabruzzesi.it è un portale online di informazioni sulle attività delle amministrazioni comunali abruzzesi finalizzate alla valorizzazione del territorio.

Iscriviti al gruppo

facebook

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play

Scarica gratis la app dei
Comuni abruzzesi

Google Play