Anticipata al 18 Maggio in Abruzzo la riapertura di esercizi commerciali e servizi alla persona

Pubblicato il 07/05/2020
Pubblicato in: News
Anticipata al 18 Maggio in Abruzzo la riapertura di esercizi commerciali e servizi alla persona

Nuove disposizioni per esercizi commerciali, attività artigianali, mercati, parrucchieri, estetisti e centri benessere.

Con l'Ordinanza numero 56 del 6 maggio 2020 si adottano nuove disposizioni per gli esercizi commerciali, le attività artigianali, i mercati, gli acconciatori, gli estetisti, i tatuatori e i centri benessere. L'ordinanza è inerente anche alla manutenzione di camper e roulotte.

Per quanto riguarda i servizi alla persona, le attività delle imprese artigianali riprenderanno il 18 maggio. Gli artigiani dovranno seguire un rigido protocollo per garantire la salute dei loro clienti. Per quanto riguarda le attività commerciali e di vendita al dettaglio dal 6 al 17 maggio vengono confermate le disposizioni relative all’asporto e alla consegna a domicilio.

Rimane il divieto di consumo di cibi e bevande dentro i locali o nelle immediate vicinanze.

Non vige il divieto di svolgimento del mercato settimanale nei Comuni abruzzesi in cui è fissato in un giorno festivo o se cade nel giorno del santo patrono.

Prosegue per altre due settimane la chiusura degli esercizi commerciali del settore alimentare nelle giornate di domenica.

In allegato il testo dell'ordinanza n. 56 del 6 maggio 2020.

 


 

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli adempimenti e le scadenze in materia di privacy, amministrazione digitale, trasparenza, anticorruzione, conservazione digitale, iscriviti al canale Actainfo Telegram . 

 

Utilità