Coronavirus: nuove regole FASE 2 dal 4 maggio - DPCM 26 aprile 2020

Pubblicato il 28/04/2020
Pubblicato in: News
Coronavirus: nuove regole FASE 2 dal 4 maggio - DPCM 26 aprile 2020

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa ha già preannunciato cosa cambierà da lunedì 4 maggio 2020. Le nuove misure anti Covid-19 della cosiddetta FASE 2  sono riportate sul DPCM 26 aprile 2020, pubblicato in data odierna.

Le principali novità possono essere così riassunte.

Per gli spostamenti saranno ancora necessarie le  comprovate esigenze lavorative, le situazioni necessità, i motivi di salute, far visita ai propri congiunti e sarà possibile spostarsi solo all’interno delle Regioni in cui già ci si trova. 

Consentito solo il trasferimento per esigenze lavorative per assoluta urgenza o motivi di salute. Consentito lo spostamento e poi il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Sarà ancora necessaria l’autocertificazione per giustificare i propri spostamenti adducendo anche le nuove motivazioni di visita ai congiunti e l’attività motoria all’aria aperta.

Sarà vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati.

Coloro che presentano una sintomatologia da infezione respiratoria o febbre devono rimanere presso il proprio domicilio, limitare al massimo i contatti sociali e avvertire il proprio medico curante. E’ fatto divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus.

Le mascherine dovranno essere utilizzate per incontrare i propri congiunti, sui mezzi di trasporto e in tutti gli altri casi in cui ci siano indicazioni sanitarie o non sia possibile mantenere il distanziamento sociale. I bambini sotto i sei anni, i disabili e i soggetti che interagiscono con loro sono esclusi da tale obbligo.
Sarà necessario utilizzare le mascherine nel corso delle cerimonie funebri, consentite con un limite di 15 presenze e osservando il rispetto delle norme di distanziamento sociale.

Il DPCM 26 aprile 2020 pubblicato il 27 aprile 2020 sulla Gazzetta ufficiale.

In allegato il testo completo del DPCM 26 aprile 2020 in formato pdf con gli allegati da 1 a 9 e l'allegato grafico n. 10.

 

 


 

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli adempimenti e le scadenze in materia di privacy, amministrazione digitale, trasparenza, anticorruzione, conservazione digitale, iscriviti al canale Actainfo Telegram . 

 

Utilità