Valle Castellana: dopo il referendum resta alla Regione Abruzzo

Pubblicato il 10/03/2020
Pubblicato in: News
Valle Castellana: dopo il referendum resta alla Regione Abruzzo

Il referendum dell'8 marzo 2020 per il passaggio di Valle Castellana alla Regione Marche ha dato i seguenti risultati: 273 votanti, pari al 25% degli aventi diritto; 236 Sì, 32 No, 2 nulle.
La percentuale dei votanti è stata del 25%.

Pertanto, non avendo raggiunto il quorum del 50% + 1 dei votanti, l'esito referendario stabilisce la permanenza di Valle Castellana nella Regione Abruzzo.

 

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli adempimenti e le scadenze in materia di privacy, amministrazione digitale, trasparenza, anticorruzione, conservazione digitale, iscriviti al canale Actainfo Telegram . 

 

Utilità