Castilenti - Assegno disabilità gravissima 2020

Pubblicato il 25/01/2022
Pubblicato in: Servizi Sociali
Castilenti - Assegno disabilità gravissima 2020

I Comuni dell’Ambito di Gestione Sociale Unione dei Comuni Colline del Medio Vomano concordano di attivare l’intervento “Servizi per le persone in condizione di disabilità gravissima” annualità 2020. 

L’intervento consiste in un beneficio economico a favore delle persone in condizioni di disabilità gravissima definita dall’art. 3 del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali 26/09/2016, ivi inclusi quelli a sostegno delle persone affetta da sclerosi laterale amiotrofica (SLA), SMA, distrofie e sclerosi multipla e delle persone con stato di demenza molto grave e ritardi mentali gravi e profondi, tra cui quelle affette dal morbo di Alzheimer in tale condizione che dovranno essere valutati dall’Unità di valutazione Multidimensionale (U.V.M.) territorialmente competente. Per i casi di disabilità gravissima e affetti da SLA, già valutati dall’UVM nelle precedenti annualità e in possesso di un’attestazione socio-sanitaria dello stato di non autosufficienza permanente e/o non soggetta a margini di miglioramento (rilasciata dal medico curante o altri organismi sanitari e socio-sanitari competenti) non è necessaria una ulteriore valutazione da parte dell’UVM, purché sia stata effettuata una valutazione dell’intensità del bisogno assistenziale (diversamente dovrà essere integrata) e salvo i casi in cui tale valutazione venga richiesta direttamente dall’utente.  L’intervento è subordinato alla disponibilità del nucleo familiare ad assicurare la permanenza della persona in condizione di disabilità gravissima nel proprio domicilio.

A pena di esclusione, la domanda deve essere compilata unicamente sul modello allegato.

La domanda, debitamente compilata e completa degli allegati previsti dovrà pervenire o a mano presso l’Ufficio Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni Colline del Medio Vomano- sito in Cermignano Piazza G. Garibaldi  n.1, o attraverso la seguente posta pec: postacert@pec.unionecomunivomano.itle ore 12 del 28 Febbraio 2022.

La domanda deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  • Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE socio-sanitario ai sensi dell’art. 6 DPCM 153/2013) in corso di validità o DSU ;
  • Certificazione ai sensi dell’art. 3, comma 3, della Legge n. 104/92;
  • Certificazione di invalidità al 100% e indennità di accompagnamento;
  • Fotocopia di un documento di identità, in corso di validità, del richiedente.
  • Per i soli casi di disabilità gravissima e affetti da SLA, già valutati dall’UVM nella precedente annualità è sufficiente presentare l’attestazione socio-sanitaria dello stato di non autosufficienza permanente e/o non soggetta a margini di miglioramento ( rilasciata dal medico curante o altri organismi sanitari e socio-sanitari competenti) per cui non si rende necessaria ulteriore valutazione da parte dell’UVM.

Per informazioni: Servizio Sociale Unione dei Comuni Colline del Medio Vomano , dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00. – 0861/667212.

In allegato a comunicazione completa.


 

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli adempimenti e le scadenze in materia di privacy, amministrazione digitale, trasparenza, anticorruzione, conservazione digitale, iscriviti al canale Actainfo Telegram . 

 

Utilità